Libri in valigia

Una rubrica sui libri che raccontano i migranti

Sogni al di là del mare. Storie di migranti tra realtà e fantasia

di Simona Piemonte

Questo libro, di recente pubblicazione, me lo sono rigirato un bel po’ tra le mani: dall’aver viaggiato alcuni giorni in borsa o sul sedile dell’auto, è passato in cima alla pila dei miei ‘leggerò’ per poi finire al posto d’onore accanto al divano.
L’ho osservato da una certa distanza per alcuni giorni, l’ho studiato con la coda dell’occhio, apprezzandone la matericità della carta e i colori della copertina, così gradevoli e sapientemente abbinati.
Ho letto la prefazione, ho analizzato la tecnica illustrativa di Fuad Aziz e sono andata a cercare di lui sul web per saperne un po’ di più.
Fuad Aziz (Erbil, 1951) originario del Kurdistan iracheno, è cresciuto ascoltando suo nonno leggere favole da un antico, fragile e prezioso libro scritto in persiano.
Scrittore, scultore, pittore e illustratore di libri per l’infanzia, si è trasferito in Italia dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Baghdad e oggi vive e lavora a Firenze.
Si occupa di progetti interculturali nelle scuole ed è tra i fondatori della Biblioteca di Pace di Firenze e della Carta dei diritti dei bambini all’arte e alla cultura.

immagine da Grafiche Turato

immagine da Grafiche Turato

Mi basta, sono pronta per immergermi tra le pagine di questo libro… Non c’è più quella resistenza iniziale, quasi come se, per affrontare parole toccanti, a volte laceranti e di inevitabile scuotimento fosse necessaria una sorta di gradualità. Sogni al di là del mare è un insieme di racconti, poesie, filastrocche e haiku, storie a volte vere a volte romanzate, scritto con parole che oscillano tra realtà e fantasia, per stupire, per creare empatia, per mitigare il dolore o per far sorridere. Queste storie hanno quasi tutte un lieto fine o, se non lo hanno, lo lasciano intravedere.

Sono 13 le autrici e gli autori che si sono cimentati nel raccontare ai ragazzi e alle ragazze queste storie, per far comprendere che cosa, o meglio chi, si nasconde dietro a un muro o a un filo spinato; che cosa significhi fuggire da una guerra; mettersi in cammino in cerca di una nuova vita per sé e per la propria famiglia.
Il tutto viene raccontato cercando di aprire una prospettiva diversa da quella che ci arriva solitamente dai media.
Sfogliare le pagine ed immergermi in queste storie, intarsiate da disegni che comunicano in modo descrittivo ma lasciano ancora spazio ad evocazioni, è stato come un viaggio, un percorso, un cammino in cui si intrecciano le più diverse emozioni e i pensieri vanno lontano e ancora oltre.

 

 

bakeka

 

 


Sogni al di là del mare / Storie di migranti tra realtà e fantasia
è un prodotto editoriale indicato per fare una buona didattica interculturale.
Età di lettura: dagli 8 anni in su
Pagine: 140

Le autrici e gli autori del libro (Fuad Aziz, Andrea Bouchard, Ornella Della Libera, Sofia Gallo, Sabrina Giarratana, Pamela Pergolini, Cristiana Pezzetta, Annamaria Piccione, Maria Giuliana Saletta, Luisa Staffieri, Dino Ticli, Donatella Trotta, Andrea Valente) hanno scelto di devolvere i loro diritti d’autore a sostegno del Poliambulatorio di Crotone dell’organizzazione umanitaria INTERSOS

Per voi un piccolo booktrailer

Il libro è edito dalla Casa Editrice Mammeonline – un altro genere di libri, che sta nel più vasto contenitore di Matilda Editrice – multicultura, accoglienza, tenacia, identità, diversità, affettività

Lo trovate in vendita qui Mammeonline oppure qui Amazon